14 ANNI DI MEZZA. TEMPO DI RINNOVAMENTO

Nuova data, percorso, location, partnership. La Mezza del Brenta 2019 è tutta nuova.

Son trascorsi 14 anni dal primo sparo della Mezza del Brenta, il primo evento sulla mezza distanza in Provincia ed è tempo ora di cambiamenti. Data, percorso, location e partnership, nell’edizione del 2019, saranno completamente nuovi.

DATA – Dopo 13 edizioni sempre svoltesi la prima domenica di settembre, quest’anno, la gara andrà in scena DOMENICA 29 SETTEMBRE, per allontanarsi dal caldo, spesso afoso, dell’estate veneta e per avvicinare l’evento bassanese alle grandi maratone invernali, dando così ai runner più performanti, sempre presenti a Bassano, la possibilità di sfruttare la Mezza del Brenta come un’appetibile occasione di allenamento e preparazione.

LOCATION – Al pari della data, anche la location sarà completamente diversa: non più la nobile Piazza Libertà di Bassano, coinvolta comunque nel percorso e teatro, il giorno prima, di iscrizioni ed animazione, ma il CAMPO DI ATLETICA DI SANTA CROCE, punto di partenza e di arrivo e cuore pulsante di tutta la manifestazione. A beneficiarne saranno soprattutto le famiglie: quelle dei runner e quelle che vorranno partecipare alla gara per scoprire quanto sia bella e piacevole la corsa.

PERCORSO – Completamente rinnovato, grazie al contributo del nuovo direttore tecnico, Enrico Vivian che certo non ha bisogno di presentazioni e dello staff di Scuola di Corsa, il tracciato si snoderà lungo l’asse BASSANO-MAROSTICA, offrendo ai partecipanti la possibilità di scegliere fra tre alternative: la prova di 21 km; quella da 10 (con rientro da Tre Ponti) e quella da 5, la vera novità dell’edizione 2019; ottima per trasformare la Mezza del Brenta in un’autentica Family Run adatta a tutti.

PARTNERSHIP – Accanto a compagni di viaggio oramai consolidati: l’amministrazione comunale di Bassano, Panathlon Club Bassano ed AICS Vicenza, l’edizione 2019 si distingue per l’ingresso di un nuovo interlocutore: il GRUPPO NICO SPA, che, assieme a Torneria Ferraro e Syncro, sarà al fianco del COL per offrire a tutti una Mezza del Brenta completamente rinnovata. Con loro SALUS SRL che affiancherà Nico come main sponsor, Nuova Same, Apc e Werther International.

DICHIARAZIONI – “Era il momento di dare una svolta all’evento” esordisce, questa mattina, Sergio Contin, presidente di Studio RX, organizzatore della manifestazione, aprendo la conferenza stampa, in diretta Facebook, organizzata per presentare l’evento nella sala riunioni del Centro Direzionale del gruppo Nico spa.

Realtà interregionale nata qui nel bassanese e intimamente legata al territorio, il gruppo Nico spa è infatti diventato il principale partner commerciale e tecnico nell’organizzazione della gara.

“Una scelta frutto di una riflessione radicale sul passato”, prosegue Contin, “perché questa collaborazione si fonda su un connubio tra competenza tecnica e rapporto amicale che dura da una vita: prima di decidere di collaborare all’organizzazione di questo evento, io ed Enrico Viviani siamo stati compagni nella disciplina e la scelta di coinvolgere lui, lo staff della scuola di corsa che egli dirige ed il gruppo Nico nella prossima edizione della Mezza del Brenta nasce dalla volontà di analizzare il passato per costruire il futuro”.

“Migliorare la manifestazione, analizzandola con l’occhio critico, proprio di chi ama lo sport e cerca di intervenire per far crescere la disciplina, e per far crescere, attraverso di essa, anche il territorio in cui opera e lavora; questo lo spirito alla base della nostra scelta di partecipare”, interviene, dopo Contin, Andrea Pizzato, AD del gruppo Nico spa.  

“Rispetto alle precedenti edizioni, quella del 2019, sarà più intima, raccolta e familiare”, prosegue Enrico Vivian, direttore tecnico della prova“Il percorso, negli anni, si è evoluto: non si snoda più fra Bassano, Marostica, Nove e Cartigliano; per questo, con l’edizione del 2019, abbiamo ritenuto opportuno tracciarne uno lungo l’asse Marostica-Bassano, i due maggiori centri storici della zona. Del resto la Mezza del Brenta è figlia di questo territorio e come tale dovrebbe essere vissuta, trasformandosi sempre più in una grande occasione di festa collettiva. Proprio per questo, il Grappa, monte sacro alla patria, ma anche e soprattutto il monte di Bassano, è sempre visibile per tutta la durata del percorso.”

Un percorso che non a caso muove da Santa Croce, dove si concentra il maggior numero di istituti scolastici della zona, per poi intersecare le aree scolastiche e sportive di Marostica, in modo da coinvolgere soprattutto le giovani generazioni ed educarle allo sport e alla sua cultura.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni sono state aperte questa mattina con la super promo di 8,00 euro (con codice trasmesso durante la conferenza stampa e valevole sino alle ore 24.00. Da domani la promo prosegue a 10.00 euro per la Mezza ma con soli 100 pettorali disponibili mentre la 5 km. con 50 pettorali al prezzo di 8.00 euro. Per la mezza un pacco gara di prestigio che verrà svelato nelle prossime settimane.  Inscrizioni online su www.endu.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.